Seleziona una pagina

Visita guidata multisensoriale

Località: Ancona

Struttura: Museo Tattile Statale Omero

Descrizione
La visita guidata prevede l’utilizzo del tatto nella fruizione delle opere esposte, dalle copie al vero di capolavori dell’arte classica alle sculture originali di arte contemporanea, seguendo un percorso cronologico. Nel caso di non vedenti e ipovedenti, la visita avviene su un numero selezionato di opere (da 10 a 30) della collezione. Nel caso di persone vedenti, si invita ad indossare una benda. L’operatore dello staff accompagna il visitatore supportando l’esplorazione tattile delle opere, aggiungendo nozioni di carattere storico-artistico, soffermandosi sulle caratteristiche dei diversi materiali, sull’interpretazione dei volumi e delle forme, sull’evoluzione della scultura nei secoli

Come si realizza l’esperienza per la persona con disabilità
Il punto di ritrovo è l’ingresso del museo, dove avviene l’accoglienza. Segue un’introduzione alla struttura museale (storia, nascita della collezione…) con possibilità di toccare il modellino che riproduce la settecentesca Mole Vanvitelliana, sede del museo dal 2012. Le persone dello staff coinvolte nella visita guidata multisensoriale sono in rapporto 1 a 3 per persone non vedenti e 1 a 6 per persone disabili; per i gruppi è 1 ogni 15, inclusi accompagnatori

Presenza dell’accompagnatore
Non è necessaria

Dove si realizza l’esperienza
Presso il Museo Omero sito nella Mole Vanvitelliana in Ancona

Attrezzatura speciale utilizzata
Pedana mobile con ruote per poter toccare le opere anche nelle parti più alte; didascalie delle opere e pannelli descrittivi in Braille e a caratteri gradi e leggibili; altri testi in Braille: dispense del Museo Omero, manifesto sul tattilismo, etc.; modellini e tavole a rilievo di strutture architettoniche o aree archeologiche; disegni a rilievo

Esperienza individuale o di gruppo
La visita è rivolta al singolo utente e al gruppo, per un limite massimo di 30 persone, inclusi accompagnatori

Durata dell’esperienza
Circa 1 ora e 30 minuti

Periodo/stagione dell’anno in cui è possibile effettuare l’esperienza
Tutto l’anno

Giorni della settimana in cui è possibile l’esperienza
Dal martedì alla domenica, negli orari di apertura del Museo e su prenotazione

Condizioni meteo che potrebbero influire sul regolare svolgimento dell’esperienza
Nessuna

Abbigliamento tecnico consigliato per effettuare l’esperienza
Nessuno

Ulteriori informazioni
Per il pubblico disabile, la visita guidata multisensoriale e tutte le iniziative del Museo sono gratuite. La visita guidata multisensoriale è una tra le tante proposte dei Servizi Educativi del Museo che includono anche laboratori totalmente accessibili a persone con disabilità, attività per famiglie e per adulti, un servizio mirato di educazione artistica ed estetica per non vedenti e ipovedenti. I Servizi Educativi sono inoltre a disposizione per concordare ulteriori proposte e modalità didattiche e formative adatte a particolari esigenze

Museo Tattile Statale Omero
Il Museo Tattile Statale Omero è una realtà museale innovativa, modello di eccellenza nello scenario delle opportunità culturali per non vedenti e ipovedenti.
Un Museo unico, senza barriere, che intende esportare la propria esperienza promuovendo la fruizione multisensoriale del patrimonio culturale. Ospitato nelle settecentesche sale della Mole Vanvitelliana, si propone come un’enciclopedia tridimensionale di storia dell’arte.
La sua collezione documenta in modo organico, con oltre 150 opere esposte cronologicamente, l’arte plastica e scultorea di tutti i tempi: dalle copie al vero della Grecia classica, di Michelangelo e Canova alle sculture originali della ricca sezione contemporanea con Giorgio De Chirico, Marino Marini, Arturo Martini, Pietro Consagra, Pietro Annigoni, Francesco Messina, Edgardo Mannucci, Valeriano Trubbiani, Aron Demetz, Loreno Sguanci, Michelangelo Pistoletto, Felice Tagliaferri e molti altri.
Il Museo è dotato di un staff che forte di un’esperienza pluriennale organizza numerose attività didattiche e distinti percorsi formativi rivolti alle scuole di ogni ordine e grado, totalmente accessibili a non vedenti, ipovedenti e persone con disabilità, attività per famiglie e per adulti.
Fra questi il servizio di educazione artistica ed estetica per non vedenti e ipovedenti ha lo scopo di promuovere e sostenere una valida educazione nel campo dell’arte, con particolare riferimento alla scultura e all’architettura.
Il servizio è rivolto agli alunni che frequentano le scuola, dall’infanzia alla secondaria di secondo grado, e alle persone adulte che desiderano approfondire argomenti di carattere storico artistico

Referenze
Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti

Museo Tattile Statale Omero
Mole Vanvitelliana
Banchina Giovanni da Chio 28
60121 Ancona

www.museoomero.it
info@museoomero.it

071 281 19 35

Galleria immagini

Sponsor

Share This
Main sponsor: