Seleziona una pagina

Il Museo raccontato con le mani

Località: Cagliari (CA)

Struttura: Museo Archeologico Nazionale di Cagliari

In sintesi
Il Museo Archeologico di Cagliari ha organizzato un percorso tattile per persone con disabilità visiva, costituito da manufatti originali e copie in resina.

Descrizione
Visita guidata tattile con copie 3D e reperti originali attraverso i quali si ripercorre in maniera accessibile la storia antica della Sardegna. Il Museo Archeologico di Cagliari è dotato del percorso tattile sin dal 1993, quando fu inaugurata la nuova sede della Cittadella dei Musei. Il progetto di accessibilità Museo Liquido del 2015 ha permesso di integrare il percorso con le copie in resina dei reperti più significativi. Le guide del Museo accompagneranno i visitatori in un percorso guidato, in cui verranno evidenziati anche gli aspetti più sensoriali dei reperti. I partecipanti potranno toccare con mano i reperti che spaziano dal Neolitico fino all’età romana e prendere consapevolezza della materialità di punte di freccia in ossidiana e selce, navicelle nuragiche in bronzo, pugnali e lance, lucerne in terracotta e piatti da mensa romani. Per l’attività è necessaria la prenotazione.
In conseguenza delle disposizioni volte a limitare i contagi da Covid-19 il numero dei partecipanti alla visita guidata sarà limitato

Come si realizza l’esperienza per la persona con disabilità
I partecipanti alla visita tattile vengono accolti all’ingresso del Museo e vengono accompagnati nella zona delle vetrine tattili. Tutti i partecipanti potranno toccare i reperti indossando i guanti, ad eccezione dei visitatori affetti da disabilità visiva

Presenza dell’accompagnatore
Non necessaria

Dove si realizza l’esperienza
Presso il Museo Archeologico Nazionale di Cagliari

Attrezzatura speciale utilizzata
Nessuna

Esperienza individuale o di gruppo
Gruppi di massimo 4 partecipanti (comprensivi di eventuali accompagnatori)

Durata dell’esperienza
Un’ora

Periodo/stagione dell’anno in cui è possibile effettuare l’esperienza
Tutto l’anno, previa prenotazione

Giorni della settimana in cui è possibile l’esperienza
Dal martedì alla domenica

Condizioni meteo che potrebbero influire sul regolare svolgimento dell’esperienza
Nessuna

Abbigliamento tecnico consigliato per effettuare l’esperienza
Nessuno

Museo Archeologico Nazionale di Cagliari
Il Museo archeologico nazionale di Cagliari è il più importante museo di archeologia della Sardegna, ospitato nella Cittadella dei Musei. La collezione permanente del Museo include oltre 4.000 oggetti che abbracciano 7.000 anni di storia, a partire dal Neolitico antico per giungere all’età bizantina. Il Museo è particolarmente attento alle tematiche dell’accessibilità e dell’usabilità e continuamente lavora al miglioramento dei servizi da offrire a tutti i suoi utenti. Completamente accessibile dal punto di vista fisico, il Museo è dotato di tre video in lingua LIS con sottotitoli in italiano e inglese che spiegano il percorso espositivo. I testi dei pannelli sono studiati per garantire la massima leggibilità. Al piano terra sono disponibili copie di reperti originali a disposizione di tutti i visitatori. È anche presente un pannello illustrativo tattile con sagome in resina delle varie forme di recipienti in ceramica. In biglietteria si può richiedere una guida in braille con la descrizione e i disegni dei reperti più significativi. Inoltre sono possibili visite guidate tattili con reperti originali attraverso i quali si ripercorre in maniera accessibile la storia antica della Sardegna

Museo Archeologico Nazionale di Cagliari
Piazza Arsenale 1
09124 Cagliari

museoarcheocagliari.beniculturali.it
drm-sar.museoarcheo.cagliari@beniculturali.it

Lara Sarritzu
070 60518239

Galleria immagini

Sponsor

Share This
Main sponsor: